To visit our sister company Cepher Academy, please click here.

×

Italian Blog

Blog: Italian Blog

< Ritornare Alla

Chi è adesso Leviy? Parte 5 - La testimonianza

Autore: Pietro Nencioni / 5.20.2022

 

Poiché questo è un blog, è possibile discutere anche di fonti esterne al di là di Eth Cepher, come faremo quando cercheremo di accertare chi è Leviy nella modernità. È certamente una domanda che vale la pena porre e un'indagine che vale la pena fare.

Uno dei libri che è stato recensito ma non pubblicato all'interno delle rilegature dell'Eth Cepher era un'opera nota come la Testimonianza dei Dodici Patriarchi. Da questo libro abbiamo nel suo contenuto il testamento di Leviy, il terzo figlio di Ya`aqov e Le'ah.

È all'interno di questo testamento che troviamo la seguente commissione dalla parola di Yahuah a Leviy, ben prima della nascita di Mosheh e Aharon:

Starai vicino a Yahuah e sarai suo ministro; E annuncerà i suoi misteri agli uomini, E annuncerà riguardo a Colui che redimerà Yashar'el. 11 E per mezzo di te e di Yahudah Yahuah apparirà tra gli uomini, salvando ogni razza di uomini. 12 E dalla parte di Yahuah sarà la tua vita, ed egli sarà il tuo campo e la tua vigna, e i tuoi frutti, l'oro e l'argento.

Questa testimonianza sembra testimoniare che Leviy fu scelto all'inizio della sua vita per dichiarare i misteri di Yah agli uomini e per proclamare il redentore e Salvatore di Yashar'el. E quando si tratta di dichiarare i misteri agli uomini, considera le parole di Devariym 29:29.

Devariym (Deuteronomio) 29:29
Ora i segreti di Yahuah Elohaynu, e la rivelazione a noi e ai nostri figli per sempre, avviene mediante l'osservanza di את, tutte le parole di questa Torah.

I misteri sono rivelati a e per tutte le generazioni dall'osservanza di tutte le parole della Torah, la cui pratica è portata dai Leviyiym. La commissione all'interno della testimonianza prosegue, nella parte applicabile:

Perciò l'Altissimo ha ascoltato la tua preghiera: di separarti dall'iniquità e di diventare per lui un figlio, un servo e un ministro della sua presenza. 3 La luce della conoscenza accenderai in Ya`aqov, e come il sole sarai per tutta la discendenza di Yashar'el. 4 E sarà data a te una benedizione e a tutta la tua discendenza, finché Yahuah non visiterà tutte le altre persone nella sua tenera misericordia per sempre. 5 E perciò vi è stato dato consiglio e intelligenza, affinché istruiste i vostri figli su questo; 6 Perché quelli che lo benedicono saranno benedetti, e quelli che lo maledicono periranno.

La testimonianza continua e fornisce un riferimento che sembra proclamare che il sacerdozio dei Leviyim continuerà fino alla venuta del Mashiach.

E allora l'angelo mi aprì le porte del cielo e vidi il tempio santo e su un trono di gloria l'Altissimo. E mi disse: Levi, ti ho dato le benedizioni del sacerdozio finché non verrò a soggiornare in mezzo a Yashar'el.

È ancora all'interno di questa testimonianza che Leviy vede la nomina dopo i settanta shevua della prigionia a Babele.

E lì di nuovo ebbi una visione come la prima, dopo che vi avevamo trascorso settanta giorni. 2 E vidi sette uomini vestiti di bianco che mi dicevano: Alzati, indossa la veste del sacerdozio, la corona della giustizia, la corazza dell'intelligenza, la veste della verità, la corazza della fede e il turbante della testa e ephod della profezia. 3 Ed essi singolarmente portarono (queste cose) e me le misero addosso, e mi dissero: 4 D'ora in poi diventa sacerdote di Yahuah, tu e la tua discendenza per sempre. 5 E il primo mi unse con olio santo e mi diede il bastone del giudizio. 6 Il secondo mi lavò con acqua pura, mi nutrì con pane e vino (anche) le cose più sante, e mi rivestì di una veste santa e gloriosa. 7 Il terzo mi rivestì con una veste di lino simile a un ephod. 8 Il quarto mi circondò di una cintura simile a porpora. 9 Il quinto mi diede un ramo di olivo ricco. 10 Il sesto mi pose una corona sul capo. 11 Il settimo mi pose sul capo un diadema sacerdotale e mi riempì le mani di incenso, affinché potessi servire come sacerdote di Yahuah Elohiym.

Per prima cosa, iniziamo con i sette uomini vestiti di bianco.

Zakaryahu (Zaccaria) 3:9
Poiché ecco la pietra che ho posto davanti a Yahusha; su una pietra ci saranno sette occhi: ecco, io inciderò la sua incisione, dice Yahuah Tseva'oth, e rimuoverò l'iniquità di quel paese in un giorno.

Chazon (Apocalisse) 1:20
Il mistero delle sette stelle che hai visto nella mia mano destra e le sette menorah d'oro. Le sette stelle sono gli angeli delle sette assemblee convocate: e le sette menorah che hai visto sono le sette assemblee convocate.

Consideriamo ora l'armatura con cui è vestito Leviy. Qui il passaggio prevede quanto segue: Alzati, indossa la veste del sacerdozio (cohen), e la corona (keter) della giustizia (tsedeqah), e la corazza della comprensione (binah), e la veste della verità (emet), e la corazza della fede (emunah), e il turbante del capo (rosh), e l'efod della profezia (nevuah). Questa è e può essere intesa come la veste dell'intercessione.

Chokmah Shalomah (Saggezza di Salomone) 5:16-20
Perciò riceveranno un regno glorioso e una bella corona dalla mano di Yahuah: perché con la sua destra li coprirà e con il suo braccio li proteggerà. 17 Prenderà a sé la sua gelosia per armatura completa, e farà della creatura la sua arma per la vendetta dei suoi nemici. 18 Rivestirà la giustizia (tsedeqah) come una corazza, e il vero giudizio invece dell'elmo. 19 Prenderà la santità per uno scudo invincibile. 20 La sua ira feroce affilerà come spada, e il mondo combatterà con lui contro gli insensati.

Naturalmente, lo vediamo ripetuto in Pa'al.

Cepher Eph'siym (Efesini) 5:13-17
Pertanto prendete l'intera armatura di Yah, affinché possiate resistere nel giorno malvagio e, dopo aver fatto tutto, stare in piedi. 14 State dunque in piedi, avendo i lombi cinti di verità (emet), e avendo sul pettorale della giustizia (tsedeqah); 15 E i tuoi piedi calzati con la preparazione della Besorah della pace (shalom); 16 Soprattutto, prendendo lo scudo della fede (emunah), con il quale potrete spegnere tutti i dardi infuocati degli empi. 17 E prendi l'elmo di Yahusha, e la spada del Ruach, che è la Parola di Yahuah:

Suscríbete

RSS Suscríbete

Indirizzo E-mail

Chazon (Revelation) 1:8

I am the א (Aleph) and the ת (Tav), the beginning and the ending, says Yahuah Elohiym, which is, and which was, and which is to come, Yahuah Tseva’oth.

Read More

Baruch Sheniy (2 Baruch) 51:8-9

For they shall behold the world which is now invisible to them and they shall behold the time which is now hidden from them: And time shall no longer age them.

Read More

Ezra Reviy'iy (4 Ezra/2 Esdras) 2:35

Be ready to the reward of the Kingdom, for the everlasting light shall shine upon you forevermore.

Read More

Devariym (Deuteronomy) 11:26-28

Behold, I set before you this day a blessing and a curse; A blessing, if ye obey the commandments of Yahuah Elohaykem, which I command you this day: And a curse, if ye will not obey the commandments of Yahuah Elohaykem but turn aside out of the way which I command you this day, to go after other elohiym, which ye have not known.

Read More

Shemoth (Exodus) 20:11

For in six days Yahuah made the heavens and the earth, the sea, and all that in them is, and rested the seventh day: wherefore Yahuah blessed the day of Shabbath, and hallowed it.

Read More

Bere'shiyth (Genesis) 1:1

In the beginning Elohiym created את the heavens and אתthe earth.

Read More

Yesha'yahu (Isaiah) 14:12

How are you fallen from heaven, O Heylel, son of the howling morning! how are you cut down to the ground, which did weaken the nations!

Read More

Yirmeyahu (Jeremiah) 31:31

Behold, the days come, says Yahuah, that I will cut a Renewed Covenant with the house of Yashar’el, and with the house of Yahudah.

Read More

Besorah Yochanon (John) 1:1

In the beginning was the Word, and the Word was with את Elohiym, and Elohiym was the Word.

Read More

Besorah Yochanon (John) 3:16

For Elohiym so loved the world, that he gave his yachiyd, that whosoever believes in him should not perish, but have everlasting life.

Read More

Besorah Yochanon (John) 14:21

He that has my commandments, and guards them, he it is that loves me: and he that loves me shall be loved of my Father, and I will love him, and will manifest myself to him.

Read More

Vayiqra (Leviticus) 23:4

These are the feasts of Yahuah, even holy assemblies, which ye shall proclaim in their appointed times.

Read More

Besorah Mattithyahu (Matthew) 1:21

And she shall bring forth a son, and you shall call his name Yahusha: for he shall save his people from their sins.

Read More

Besorah Mattithyahu (Matthew) 6:11-12

Give us this day our daily bread. And forgive us our transgressions, as we forgive those who transgress against us.

Read More

Bemidbar (Numbers) 6:24-26

Yahuah bless you, and guard you: Yahuah make his face shine upon you, and be gracious unto you: Yahuah lift up his countenance upon you, and give you peace.

Read More

Philippiym (Philippians) 2:10-11

That at the name of Yahusha every knee should bow, of things in heaven, and things in earth, and things under the earth; And that every tongue should confess that Yahuah is Yahusha Ha’Mashiach, to the glory of Elohiym the Father.

Read More

Tehilliym (Psalms) 23:1-2

Yahuah is my Shepherd; I shall not want. He makes me to lie down in green pastures: he leads me beside the still waters.

Read More

Tehilliym (Psalms) 91:1-2

He who dwells in the secret place of El Elyon shall abide under the shadow of El Shaddai. I will say of Yahuah, He is my refuge and my fortress: my Elohiym; in him will I trust.

Read More

Chazon (Revelation) 13:18

Here is wisdom. Let him that has understanding calculate the number of the beast: for it is the number of a man; and his number is χξς .

Read More

Romaiym (Romans) 8:38-39

For I am persuaded, that neither death, nor life, nor angels, nor principalities, nor powers, nor things present, nor things to come, Nor height, nor depth, nor any other creature, shall be able to separate us from the love of Yah, which is in Yahusha Ha'Mashiach our Adonai.

Read More

Qorintiym Ri'shon (I Corinthians) 13:13

And now abides faith, hope, love, these three; but the greatest of these is love.

Read More

Makkabiym Reviy'iy (4 Maccabees) 9:7-9

Make the attempt, then, O tyrant; and if you put us to death for our faith, think not that you harm us by torturing us. For we through this ill treatment and endurance shall bear off the rewards of virtue. But you, for the wicked and despotic slaughter of us, shall, from the divine vengeance, endure eternal torture by fire.

Read More

Daniy'el (Daniel) 12:1

And at that time shall Miyka’el stand up, the great prince which stands for the children of your people: and there shall be a time of trouble, such as never was since there was a nation even to that same time: and at that time your people shall be delivered, everyone that shall be found written in the cepher.

Read More

Chanoch (Enoch) 105:14-15

A great destruction therefore shall come upon all the earth; a deluge, a great destruction shall take place in one year. This child, who is born to your son shall survive on the earth, and his three sons shall be saved with him. When all mankind who are on the earth shall die, he shall be safe.

Read More

Yo'el (Joel) 2:28

And it shall come to pass afterward, that I will pour out my Ruach upon all flesh; and your sons and your daughters shall prophesy, your old men shall dream dreams, your young men shall see visions.

Read More